Non c’è bisogno di spiegarvi come si fa a pulire a fondo la casa. Ma quali sono gli aspetti da tenere presenti prima della riconsegna dell’appartamento? Prima di stabilirvi nella vostra nuova casa, dovete riconsegnare quella vecchia, pulita e splendente, al locatore (in caso contrario è possibile che la cauzione che avete versato venga parzialmente trattenuta). Grazie ai seguenti consigli la fase delle pulizie finali sarà rapida e semplice.

Pulire anche gli angoli nascosti ed eliminare i residui

Non ci si immagina quanti angoli e superfici di appoggio sveli una casa sgombra. Per le pulizie finali la regola è: deve essere tutto pulito. Anche gli angoli e le zone più nascoste. Rimuovere tutti gli eventuali adesivi, le targhette con il nome sul campanello e sulla cassetta della posta e i ganci adesivi per gli asciugamani, prima di iniziare la pulizia vera e propria.

Mettetevi all’opera e pulite in cucina tutti i mobili, fuori e dentro, senza dimenticare il piano superiore. Qui si deposita il grasso delle vostre creazioni culinarie che non viene aspirato dalla cappa. A proposito: smontate e pulite anche i filtri della cappa. Anche il forno e i relativi ripiani devono splendere. In questi casi l’ammollo può fare davvero miracoli. Sbrinate il frigo e pulitelo con acqua tiepida saponata.

Nel bagno è necessario rimuovere tutti i depositi di calcare. Pulite accuratamente la doccetta e il relativo tubo, e non dimenticate di controllare anche le griglie dell’aerazione e del ventilatore.

Probabilmente vi immaginavate già che vi tocca anche pulire i vetri. Date una passata anche a tutte quelle cose a cui non sempre si pensa quando si fanno le regolari pulizie: maniglie e cornici delle porte, interruttori e prese elettriche. Per il soffitto, usate una scopa per rimuovere ragnatele e polvere. Tappeti e moquette necessitano probabilmente di un lavaggio. Questo richiede un certo tempo in più, pianificatelo col dovuto anticipo.

Consiglio: pulite sempre dall’alto verso il basso. Iniziate quindi con il soffitto e procedete verso il basso. Altrimenti vi troverete facilmente a dover ripetere il lavoro fatto.

Cosa va sostituito?

Infine un’altra parte importante: certe cose siete tenuti a sostituirle, se molto usurate. Tra queste c’è ad esempio la guarnizione del frigorifero, piuttosto che eventuali cerniere rotte dei pensili della cucina. Anche il sedile del WC: se è rotto o difettoso, deve essere cambiato.

Pensate a chi verrà dopo di voi: lasciate a disposizione le istruzioni d’uso dei vari elettrodomestici (frigorifero, forno, ecc.).

Ora che tutto splende e brilla, potete invitare il locatore per la riconsegna dell’appartamento! Invece, se preferite non occuparvi in prima persona delle pulizie finali, oppure semplicemente non ne avete il tempo, potete incaricare un’impresa di pulizie. Accertatevi che un rappresentante dell’impresa sia presente al momento della riconsegna della appartamento.

Questi consigli sono offerti da MOVU.ch il più grande portale per traslochi in Svizzera.
Organizzate subito il vostro trasloco con MOVU.ch!